Benetour

Benetour è un Tour Operator specializzato in viaggi di gruppo in Italia e in tutta Europa con particolare specializzazione su Francia, Svizzera e Germania. Viaggi culturali, enogastronomici, crociere fluviali, "vacanze attive" come trekking, rafting, house boat. Treni panoramici come Bernina, Pilatus o Jungfrau, spettacolari funivie come lo Sky Way Monte Bianco...
Per i tuoi gruppi adulti, studenti o terza età, Benetour è il tuo giusto partner!

Orari

Lunedì - Venerdì 09:00-12:30 / 14:30-18:00PM
Sabato - Domenica CHIUSO

+39 0165 261126

Lun - Ven 9:00-12:30 / 14:30-18.00 Sabato/Domenica chiuso

Top
Sulle Strade dei Savoia • Benetour
fade
5254
tour-item-template-default,single,single-tour-item,postid-5254,mkd-core-1.1.2,mkdf-social-login-1.2,mkdf-tours-1.3.1,voyage child theme-child-ver-1.0,voyage-ver-1.7,mkdf-smooth-scroll,mkdf-smooth-page-transitions,mkdf-ajax,mkdf-grid-1300,mkdf-blog-installed,mkdf-breadcrumbs-area-enabled,mkdf-header-standard,mkdf-sticky-header-on-scroll-down-up,mkdf-default-mobile-header,mkdf-sticky-up-mobile-header,mkdf-dropdown-default,mkdf-fullscreen-search,mkdf-fullscreen-search-with-bg-image,mkdf-search-fade,mkdf-side-menu-slide-with-content,mkdf-width-470,mkdf-medium-title-text,mkdf-title-with-subtitle,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

Sulle Strade dei Savoia

Viaggio tra Regge, Castelli e mestose Vette Piemonte & Valle d'Aosta Piemonte & Valle d'Aosta
Benetour / Gruppi / Esperienze / Italia / Sulle Strade dei Savoia

Sulle Strade dei Savoia

da € 575

a persona
Viaggio tra Regge, Castelli e mestose Vette
Condividi sui social

Piemonte/Valle d’Aosta
6 giorni/5 notti

 In Breve

  • tipologia: gruppi
  • durata: 6 giorni /5 notti
  • destinazione: Valle d’Aosta/Piemonte

 

In evidenza

  • la regale Torino,
  • Aosta romana e medievale
  • Reggia di Venaria Reale e Giardini
  • Museo Egizio
  • Courmayeur la “Regina delle Alpi”
  • la funivia Skyway Monte Bianco
  • il castello di Fénis dallo stile tipicamente medievale
  • Gressoney, la Terra dei Walser
  • La Residenza di Caccia dei Savoia
  • il borgo e Forte di Bard
  • degustazioni di prodotti tipici
  • pranzi tipici
  • visite con guide professionali

 

Proposta per gruppi precostituiti, modificabili per durata e tipologia secondo gli interessi specifici

 

Stampa il programma
1

1°giorno – Torino

Partenza in direzione di Torino. Incontro con la guida e tour orientativo dei monumenti maggiormente significativi: Palazzo Madama, Palazzo Carignano, primo Parlamento Subalpino e pregevole esempio di architettura barocca. Visita di Palazzo Reale origine fine ‘500 e un susseguirsi di ampliamenti e lavori di abbellimento commissionati ad importanti architetti. La visita include, l’Appartamento di Rappresentanza, l’Armeria, la Cappella della Sindone, la Galleria Sabauda con le mostre dedicate a Caravaggio e a Raffaello. In uno degli splendidi bar storici di Torino degustazione del “bicerin”, specialità torinese a base di caffè, cioccolato e panna. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento

2

2° giorno – Torino/Venaria/Ivrea/Aosta

Mattina dedicata alla visita, con egittologo, del Museo Egizio, secondo al mondo in ordine di importanza e fatto oggetto un importante e recente “restyle”. Trasferimento per visita della Reggia di Venaria Reale e dei suoi Giardini, in evidenza: Salone di Diana, Galleria Grande e Cappella di S. Uberto. Partenza per la Valle d’Aosta, sulla strada, tappa nel Canavese, nei dintorni di Ivrea, per una simpatica e suggestiva degustazione di un ottimo Erbaluce, presso le vigne appartenute un tempo a Giuseppe Giacosa, il librettista di Giacomo Puccini, sue la Tosca, Bohème e Madame Butterfly. Arrivo ad Aosta sistemazione in hotel.
Pranzo, cena e pernottamento

3

3° giorno – Courmayeur/Sarre - “Skyway Monte Bianco”

Partenza in direzione Courmayeur, salita (facoltativa), con la nuovissima funivia sino ai 3466 m di Punta Helbronner. Cabine panoramiche, rotanti a 360°. In vetta panorama mozzafiato sull’intera catena del Monte Bianco e sui più celebri 4000 d’Europa. Nel pomeriggio tempo a disposizione a Courmayeur, la “regina delle Alpi”, per una passeggiata nella rinomata via Roma, la via dello shopping. Visita del Castello di Sarre (XVIII sec.) un tempo residenza di Caccia dei Savoia, a partire dal Re d’Italia Vittorio Emanuele II, che amava cacciare nei territori che in seguito sarebbero divenuti il Parco Nazionale del Gran Paradiso. Di rilievo la galleria e la sala dei trofei di caccia detta anche delle “Corna”, la Galleria d’accoglienza e l’appartamento reale. Cena e pernottamento

4

4° giorno - Gressoney Saint Jean

Giornata dedicata alla Valle del Lys, la “Terra dei Walzer”, popolazione di origine tedesca insediatasi in questa valle all’inizio del XIII secolo, qui tutto: cultura, tradizioni, architettura e lingua “riecheggiano” l’antica origine germanica. La giornata prevede la visita della chiesa di Issime con la rappresentazione del Giudizio Universale sulla facciata esterna, del fiabesco castello Savoia, residenza estiva della Regina Margherita, con le cinque torri cuspidate, del caratteristico paese di Gressoney Saint Jean, degli esterni di Villa Margherita, oggi sede del Municipio e, sulla strada del rientro, del Ponte romano di Pont Saint Martin, detto il “Ponte del diavolo”. Pranzo, cena e pernottamento

5

5° giorno – Fénis/Aosta/Ollomont

Incontro con la guida per visita guidata del castello di Fénis, splendido e significativo esempio di architettura medievale. A seguire visita dell’Aosta romana e medievale, attraverso le sue molteplici testimonianze archeologiche: l’Arco d’Augusto, la Porta Praetoria, il Teatro, le Mura, la collegiata di Sant’Orso, il Criptoportico. Nel pomeriggio visita al “Magazzino delle fontine”, dove persone esperte, illustreranno il processo di stagionatura di questo gustosissimo formaggio. Le “stanze” di stagionatura sono state ricavate in parte nelle gallerie delle vecchie miniere di rame. Degustazione finale di formaggi valdostani.
Cena e pernottamento

6

6° giorno – Forte di Bard

Mattina dedicata alla visita del Borgo e del Complesso Monumentale del Forte di Bard, uno dei migliori esempi di fortezza di sbarramento di primo Ottocento. Visita libera del “Museo delle Alpi”, avvincente percorso multimediale nell’Universo Montagna. Partenza per il rientro. Pranzo

Quota per persona (base 25) da € 597
Supplemento camera singola da € 180
Supplemento bevande: € 4 (1/2 acqua, 1/4 vino – escluso caffè)


La quota comprende:

  • 5 pernottamenti con prima colazione in hotel 3*
  • 5 mezze pensioni (3 portate – escluse bevande)
  • 3 pranzi in ristorante con menù tipici (3 portate, 1/2 di acqua, 1/4 di vino, caffè)
  • servizio guida: Torino
  • servizio guida Reggia di Venaria e Giardini
  • servizio guida: castello di Fénis
  • servizio guida 4° giorno (Courmayeur)
  • servizio guida 5° giorno (Valle di Cogne e Aosta)
  • servizio guida 6° giorno (Complesso Monumentale Forte di Bard – esterni)
  • ingresso “Museo delle Alpi”
  • ingressi Museo del Cinema
  • ingresso Reggia di Venaria Reale
  • degustazione “bicerin”
  • degustazione cantina vinicola
  • tasse di soggiorno


La quota non comprende:

  • accompagnatore Benetour (quotazioni a richiesta)
  • trasporto (quotazioni a richiesta)
  • bevande ai pasti salvo diversamente indicato
  • ingresso castelli e monumenti in genere, salvo diversamente indicato
  • mance, facchinaggio, extra in genere e tutto quanto non specificato ne ‘La quota comprende’


Ingressi/escursioni (principali non inclusi)
biglietto cumulativo Aosta € 5; castello di Fénis € 5; Sky Way Monte Bianco € 45 (min. 20 persone – inclusa corsia preferenziale)
* Tariffe gruppi soggette a riconferma e a variazioni anche successivamente alla prenotazione

N.B. Per ragioni tecniche e/o organizzative, l’itinerario previsto potrebbe subire delle modifiche sia prima della partenza che in corso di viaggio, senza comunque sia alterata l’essenza del viaggio prenotato.

Si fa presente, inoltre, che i monumenti indicati nel testo descrittivo sono semplicemente esemplificativi di quanto ci sia di rilievo nei differenti luoghi di visita, pertanto salvo che la visita al singolo sito/monumento si indicata come certa in quanto prenotata (anche se l’ingresso è pagabile in loco), possono essere o non essere oggetto di visita, questa dipenderà da differenti fattori come specifici interessi, tipologia del gruppo, velocità negli spostamenti.

You don't have permission to register