Benetour

Benetour è un Tour Operator specializzato in viaggi di gruppo in Italia e in tutta Europa con particolare specializzazione su Francia, Svizzera e Germania. Viaggi culturali, enogastronomici, crociere fluviali, "vacanze attive" come trekking, rafting, house boat. Treni panoramici come Bernina, Pilatus o Jungfrau, spettacolari funivie come lo Sky Way Monte Bianco...
Per i tuoi gruppi adulti, studenti o terza età, Benetour è il tuo giusto partner!

Orari

Lunedì - Venerdì 09:00-12:30 / 14:30-18:00PM
Sabato - Domenica CHIUSO

+39 0165 261126

Lun - Ven 9:00-12:30 / 14:30-18.00 Sabato/Domenica chiuso

Top
Trekking la "finestra" sul Monte Bianco
fade
4415
tour-item-template-default,single,single-tour-item,postid-4415,mkd-core-1.1.2,mkdf-social-login-1.2,mkdf-tours-1.3.1,voyage child theme-child-ver-1.0,voyage-ver-1.7,mkdf-smooth-scroll,mkdf-smooth-page-transitions,mkdf-ajax,mkdf-grid-1300,mkdf-blog-installed,mkdf-breadcrumbs-area-enabled,mkdf-header-standard,mkdf-sticky-header-on-scroll-down-up,mkdf-default-mobile-header,mkdf-sticky-up-mobile-header,mkdf-dropdown-default,mkdf-fullscreen-search,mkdf-fullscreen-search-with-bg-image,mkdf-search-fade,mkdf-side-menu-slide-with-content,mkdf-width-470,mkdf-medium-title-text,mkdf-title-with-subtitle,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

Trekking La “finestra” sul Monte Bianco

dalla Valle del Gran San Bernardo al Monte Bianco Valle d'Aosta Valle d'Aosta
Benetour / Vacanze Outdoor / Trekking / Trekking La “finestra” sul Monte Bianco

Trekking La “finestra” sul Monte Bianco

da € 385

a persona
dalla Valle del Gran San Bernardo al Monte Bianco
Condividi sui social

Valle d’Aosta
3 giorni/2 notti
Partenze 2022: 8/07; 5/08; 9/09

Un trekking dal sapore antico. Attraversare questi ambienti di alta quota, ricorda l’escursionismo esplorativo, legato all’osservazione delle particolarità morfologiche della montagna, al ritrovo delle tracce degli antichi ghiacciai che hanno plasmato i monti e creato una miriade di vallecole, che ospitano una vegetazione straordinaria dalle piccole dimensioni ma dai colori accesi.
Morfologie a volte aspre si alternano a verdi pascoli, in scenari grandiosi che ricordano l’origine della terra e la creazione dei 4000 m che li incorniciano.


In breve

  • tema: Vacanze Oudoor/Trekking
  • destinazione: Valle d’Aosta
  • durata: 3 giorni
  • 3 giorni di trekking con guida escursionistica
  • pernottamenti in rifugio
  • trasferimenti riservati
  • età: min 14 anni
  • difficoltà: EE – si richiede buona preparazione fisica
  • viaggio confermato con minimo: 6 partecipanti


Date di partenza*

2022

  • Luglio              8
  • Agosto             5
  • Settembre       9

* altre date possono essere previste su specifiche richieste

Stampa il programma
14+ Anni

Tipologia Viaggio

  • Partenza / Ritorno
    Aosta
  • Orario Partenza
    13.00
  • Orario Rientro
    18.00
1

1° giorno – Aosta/Gran S. Bernardo/Rifugio Frassati

Incontrerete la vostra guida ad Aosta, e partirete, con un mezzo riservato, per il colle del Gran San Bernardo,  durante il viaggio presentazione del programma. Arrivati a nei pressi del colle (2091 m) avrà inizio la vostra avventura. Con la vostra guida vi inoltrerete in una valle primordiale, ancora segnata dalla presenza di ghiacciai di roccia e morene inerbite, per giungere al Colle des Ceingles (2819 m). Da qui, attraversando una bella discesa su pietraia e prati raggiungerete il moderno Rifugio Frassati (2540 m).

In sintesi: 1ª tappa: Strada per il Gran S. Bernardo (2091 m) – Colle di Saint Rhemy (2562 m) – Colle des Ceingles (2819 m) – Rifugio Frassati (2540 m)
Dislivelli: +720/-300 m Tempo di percorrenza: 3,30 h- Tipo di percorso: E+
Cena e pernottamento in rifugio

2

2° giorno - Rifugio Frassati/Rifugio Bonatti

Con lo zaino in spalle si riparte per questa seconda splendida tappa. Il primo tratto del percorso si sviluppa in una valletta “appartata” chiusa da ripidi pendii rocciosi. La vegetazione è quella delle vallette nivali, ambienti straordinari dove la neve manca solo per pochi mesi l’anno, con salici nani e minuscole piante alpine dai colori viola, blu e porpora. Ma presto giungerete al Colle di Malatrà (2925 m), lo stretto e ripido colle, è una vera e propria finestra sul massiccio del Monte Bianco, che potrete continuare ad ammirare scendendo nel vallone sottostante sino a raggiungere uno dei più accoglienti rifugi della Valle d’Aosta, il Rifugio Bonatti (2025 m).

In sintesi: 2ª tappa: Rifugio Frassati (2540 m) – Colle di Malatrà (2925 m) – Rifugio Bonatti (2025 m)
Dislivelli: +380/-900 m Tempo di percorrenza: 3,30 h- Tipo di percorso: EE
Colazione, cena e pernottamento

3

3° giorno - Rifugio Bonatti/Rifugio Bertone/Courmayeur/Aosta

Dopo un’abbondante colazione, ripartirete dal rifugio Bonatti per risalire il vallone e raggiungere il colle Pas entre Deux Sauts (2524 m) e successivamente il Col Sapin (2436 m). Da qui una ripida, ma breve, salita vi condurrà alla Tête de la Tronche (2584 m) che domina l’intera vallata permettendo una vista esaltante sul Monte Bianco. Una larga cresta “accoglie” il sentiero che scende fino al Rifugio Bertone (1990 m) dove lo sguardo spazia su Courmayeur e sull’intera vallata sottostante. Il sentiero nella sua ultima parte si inoltra in un suggestivo bosco di larici sino al borgo di Villair dove terminerà la vostra avventura. Una sosta a Courmayeur per una passeggiata nel centro di questa località, patria dell’alpinismo e dello sci, per una sosta in uno dei suoi trendy locali per salutarsi con un brindisi. Rientro ad Aosta con mezzo riservato.

In sintesi: 3ª tappa: Rifugio Bonatti (2025 m) – Rifugio Bertone (1990 m) – Courmayeur (1220 m)
Dislivelli: +560/-1350 m Tempo di percorrenza: 5,30 h- Tipo di percorso: E
Arrivo previsto ad Aosta max h. 18.00

Quota per persona € 385
notte extra in hotel 3* da € 55


La quota comprende

  • 2 pernottamenti con prima colazione in rifugio con sistemazione in camere multiple
  • 2 mezze pensioni (escluse bevande)
  • guida della natura/escursionista durante il trekking
  • drink di “arrivederci”
  • trasferimenti riservati
  • assicurazione medico/bagaglio

La quota non comprende:

  • bevande ai pasti salvo diversamente indicato
  • pranzi al sacco/pranzi in rifugio
  • tutto quanto non specificato ne ‘La quota comprende’

Assicurazione annullamento viaggio (facoltativa) indicativamente il 6% sull’importo complessivo della quota (valida per ogni motivo sanitario e lavorativo oggettivamente giustificabile)

Spese gestione pratica: € 25

Difficoltà: Il percorso si configura di tipo EE (escursionistico)- Alcuni brevi tratti però si presentano più stretti e a volte ripidi. Sul colle di Malatrà sono state posate delle catene e degli scalini in ferro per agevolare ala salita. Si richiede discreta preparazione fisica. Dislivelli medi dei trekking tra i 300-1300 m.

Età min. 14 anni

Numero partecipanti: il viaggio viene confermato con la partecipazione di almeno 6 persone. In caso di un numero di partecipanti minore di 6, il viaggio potrà essere confermato con il pagamento di un eventuale supplemento.

Abbigliamento: non è richiesto un abbigliamento tecnico, è sufficiente, ma necessario, essere dotati di: scarponcini da trekking, pantaloncini e maglietta, maglione o pile, giacca a vento leggera, occhiali da sole, cappello zaino, borraccia, crema solare. Per il pernottamento in rifugio è necessario essere muniti di sacco-lenzuolo. Tutte le informazioni saranno comunque fornite con i documenti di viaggio. Suggeriamo di portarsi la macchina fotografica.

Bagagli: non previsto

Guide: Benetour collabora esclusivamente con guide naturalistiche/escursionistiche professioniste.

Gruppo di amici: su richiesta di gruppi precostituiti, possono essere previste altre date di partenza o itinerari differenziati in tipologia e durata.

Rifugi: immagini e informazioni sui rifugi su: www.rifugiofrassati.it ; www.rifugiobonatti.it

N.B. Per ragioni tecniche e/o organizzative, l’itinerario previsto potrebbe subire delle modifiche sia prima della partenza che in corso di viaggio, senza comunque sia alterata l’essenza del viaggio prenotato.